Logo casa di cura falcidia

Casa di Cura Falcidia

Ostetricia e Ginecologia

Welcome to Excellence

8 MARZO FOCUS SUI FIBROMI UTERINI

open day

La Casa di Cura Falcidia aderisce all'iniziativa ONDA (osservatorio Nazionale sulla salute della Donna) e, per l'8 marzo ha organizzato una giornata, con consulenze gratuite, mirata alla terapia dei fibromi uterini presidiata dal Prof. Ernesto Falcidia, esperto in diagnosi e terapia medica e/o chirurgica dei fibromi uterini e la collaborazione del Prof. Marco Magnano, esperto in embolizzazione.

La Casa di Cura Falcidia è in linea con la mission ONDA: Informare è essenziale per tutelare la salute della donna.

La salute è il nostro bene più prezioso, per questo vogliamo incoraggiare le donne ad informarsi sulle patologie più diffuse (quali sono, come prevenirle, come riconoscerle e affrontarle quando si manifestano). Alimentare conoscenza e sviluppare consapevolezza è un primo e fondamentale passo per tutelare la propria salute e compiere scelte adeguate per preservarla.
Nella convinzione che una buona informazione generi le scelte migliori, in questa sezione presentiamo i focus su quei temi che riteniamo di particolare importanza ed attualità, integrandoli con pubblicazioni, opuscoli informativi, notizie, interviste, eventi o progetti direttamente coordinati da Onda oppure consigliati per la loro rilevanza.
Ci auguriamo così di sollecitare il vostro interesse, attraverso la divulgazione di indicazioni utili per voi e per le persone che vi sono vicine. Perché la salute è innanzitutto una questione di attenzione.


Prenota la tua visita gratuita allo 095 580 448.
Orario delle visite: dalle ore 08.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30


Cos'è l'Embolizzazione dei fibromi uterini?

L’embolizzazione delle arterie uterine non rappresenta una tecnica nuova. Essa è stata usata con successo dai Radiologi Interventisti da oltre 20 anni nel trattamento delle emorragie severe dopo il parto o per fibromi sanguinanti. Da oltre 10 anni si utilizza regolarmente per il trattamento del fibroma uterino anche in elezione. L’embolizzazione dei fibromi uterini oggi viene eseguita in ospedali di tutto il mondo.

Benefici

  • solitamente richiede una sola notte di ricovero
  • molte pazienti riprendono lentamente le attività dopo pochi giorni
  • La maggior parte torna alla normale attività entro 7 giorni. In media, il 90% delle donne riferisce la scomparsa o la riduzione significativa di una emorragia severa
  • il trattamento è efficace sul dolore nel 85% circa dei casi

Il trattamento è efficace anche in caso di fibromi multipli e di grandi dimensioni la recidiva dei fibromi dopo embolizzazione è molto rara Risultati a breve e medio termine dimostrano l'efficacia del trattamento di embolizzazione con una percentuale di recidiva molto bassa.

Rischi

L’embolizzazione dei fibromi è considerata molto sicura, In ogni caso, ci sono alcuni rischi associati, cosi come ogni procedura terapeutica:

  • molte donne riferiscono dolore da moderato a severo e crampi nelle primissime ore dopo la procedura alcune riferiscono nausea e febbre (controllati con terapie appropriate)
  • una piccola parte delle pazienti può avere infezione (normalmente controllata con antibiotici)

Una piccola parte delle pazienti può andare incontro alla menopausa dopo l’embolizzazione (molto più frequente in caso di donne vicino ai 40 anni d’età, o oltre, e in ogni caso vicina alla menopausa).
La procedura viene eseguita per il trattamento in elezione ed in urgenza dei fibromi uterini sanguinanti o sintomatici. Occorre una degenza di almeno 3 notti.
L'intervento viene eseguito in sala angiografia in anestesia peridurale e la durata media è di circa 90 minuti. Si esegue puntura angiografica con ago da 18G in arteria femorale e tramite unico accesso arterioso si procede a cateterismo superselettivo delle arterie ipogastriche e successivamente delle arterie uterine.
Sotto controllo fluoroscopico si posiziona il catetere nelle arterie uterine e si procede ad embolizzazione con particelle non riassorbibili da 300 micron a 700 micron fino ad arresto di circolo. E' necessaria la presenza dell'anestesista.
L'anestetico peridurale viene somministrato in pompa per circa 12 ore o più.

Casa di Cura prof E.Falcidia srl - Viale Odorico da Pordenone, 32 95126 Catania P.I.03970180877